Kawasaki EU 35 Kawasaki Negro Negro EU BnwqrgBY
Il caso

Kawasaki EU 35 Kawasaki Negro Negro EU BnwqrgBY

Quello che potevano essere solo dei pettegolezzi, oppure dicerie varie, in realtà invece sembra ermergere un quadro abbastanza chiaro: quei lavori di Viale San Antonio realizzati con fondi pubblici, -guarda caso- avrebbero dato una certa importanza al centro sanitario così come sostiene il presidente della quarta commissione consiliare lavori pubblici e territorio presieduta da Biagio Montefusco il quale, con una lettera, aveva chiesto all'ufficio abusivismo edilizio di controllare se nei progetti di Viale San Antonio ci sia stata qualche “anomalia” urbanistica tra cui una botola costruita sul marciapiede pubblico ad appannaggio della struttura sanitaria gestita dalle piccole Ancelle di Cristo Re, che insieme al fratello del sindaco Tuccillo, gestiscono le attività diagnostiche e sanitarie.

I probabili conflitti d'interessi che imbarazzano non poco il presidente dell'Anci Campania nonché sindaco di Afragola Domenico Tuccillo. La vicenda è già nota alle cronache da alcuni mesi e riguarda alcuni interventi urbanistici realizzati con fondi pubblici come la riqualificazione di Viale San Antonio, ma che, al tempo stesso, hanno generato dei benefici ad appannaggio di una struttura sanitaria privata accreditata, la cui proprietà appartiene alla famiglia dell'attuale sindaco di Afragola. Quello che potevano essere solo dei pettegolezzi, oppure dicerie varie, in realtà invece sembra ermergere un quadro abbastanza chiaro: quei lavori di Viale San Antonio realizzati con fondi pubblici, -guarda caso- avrebbero dato una certa importanza al centro sanitario così come sostiene il presidente della quarta commissione consiliare lavori pubblici e territorio presieduta da Biagio Montefusco il quale, con una lettera, aveva chiesto all'ufficio abusivismo edilizio di controllare se nei progetti di Viale San Antonio ci sia stata qualche “anomalia” urbanistica tra cui una botola costruita sul marciapiede pubblico ad appannaggio della struttura sanitaria gestita dalle piccole Ancelle di Cristo Re, che insieme al fratello del sindaco Tuccillo, gestiscono le attività diagnostiche e sanitarie. A verificare che tutto questo sia vero oppure no, a scendere in campo è stato direttamente l'ufficio tecnico comunale che ha deciso di vederci chiaro. Ma di cosa si tratta? Di una botola sul marciapiede, che permetterebbe di usufruire di un sistema d'ingresso diretto ed immediato di macchinari ad uso sanitario nei locali ubicati nella parte seminterrata della struttura sanitaria. La questione che in un primo momeno poteva essere definita ombrosa, adesso invece le ombre stanno per essere schiarite, ed il quadro che ne viene fuori è particolare, nonostante che il responsabile unico del procedimento a cui era stata assegnata la pratica per le dovute analisi del caso, ha deciso di porre dei dinieghi alle domande di segnalazioni di inizio attività legate ai permessi a costruire in sanatoria richiesti proprio dai consulenti nominati da chi aveva una certa necessità di sanare quello che avevano fatto in precedenza. Adesso però, dalle parole si è passati ai fatti. L'ufficio comunale compente, ha appurato che, la botola esiste, ma manca ancora il controllo all'interno della struttura. È la proposta di diniego avuti in precedenza? è ancora alla vaglio del dirigente Maurizio Attanasio, che ancora oggi non si è espresso se accoglierla oppure no,nonostante che i fatti pare che siano abbastanza conclamati. Quindi, ci aspetta di capire, quale posizione intende prendere l'ufficio tecnico comunale dopo l'accertamento effettuato la settimana scorsa, cioè l'esistenza della botola sul marciapiede ad interesse esclusivo della struttura sanitaria che ricade in un immobile intestato alle Piccole Ancelle di Cristo Re, l'ordine monastico secolare molto vicino alla famiglia dell'attuale sindaco di Afragola Tuccillo, e dove ci sono pure tre società di cui il fratello del sindaco detiene alcune quote di proprietà. Insomma, tutti si domandano che ci fa quella botola sul marciapiede pubblico? Chi l'ha costruita ed al servizio di chi? È qui che potrebbe nascere una questione legata ad un probabile conflitto d'interessi poiché i lavori di riqualificazione di tutto il viale Sant'Antonio, sono stati appaltati da quest'amministrazione dove ha pure modificato il progetto iniziale prevedendo un parcheggio proprio davanti alla struttura. E della botola? È qui che gli uffici competenti su ordine del presidente della commissione territorio, vogliono fare chiarezza.

Scarpa nero Basket bianco Puma Classic x8vRHwx0q